13.8 C
Milano
giovedì, 23 Maggio 2024

A Jaca il 36° Congresso Ifms

Si è svolto a Jaca il 36° Congresso degli IFMS, le truppe di montagna che vedono associate ben 11 nazioni. Oltre agli spagnoli che...

Amicizia e fratellanza

Nella 25ª giornata dell'amicizia e della fratellanza, si è rinnovato l'incontro tra le rappresentanze dell'Ana e gli artiglieri da montagna spagnoli di Lejda (nella...

Ripartire decisi

Il messaggio è chiaro, la Federazione Internazionale Soldati della Montagna è ad un bivio, deve decidere se andare avanti, dandosi obiettivi in linea con...

Congresso IFMS a Bad Reichenhall

Il 35° Congresso della Federazione Internazionale dei Soldati di Montagna è in programma dal 29 settembre al 2 ottobre prossimi a Bad Reichenhall (Germania)....

On line il nuovo sito Ifms

E’ on line il nuovo sito della International Federation of Mountains Soldiers, www.mountainsoldiers.org, realizzato a cura dell’Associazione Nazionale Alpini su impulso di Renato Genovese,...

La montagna unisce

Può esserci dialogo tra soldati in congedo di Corpi militari che un tempo, nelle varie guerre se le sono date di santa ragione? I...

Unione di genti e monti

Mi reco ad Azzano San Paolo dove il locale Gruppo consegna l’annuale edizione del premio da loro promosso, volto a riconoscere progetti di ricerca...

Amore per la montagna

Se lo stoico e pagano Seneca affermava che il male genera solo male, successivamente la visione cristiana della Provvidenza ha rovesciato questo concetto, rivelando...

Onore e fratellanza

Il 32º Congresso dell’International Federation of Mountain Soldiers (Ifms) si è svolto a settembre oltreoceano, a Clayton negli Stati Uniti, una tranquilla città situata lungo il fiume San Lorenzo, al confine con il Canada e vicino alla base militare di Fort Drum, ove risiede la 10th Mountain Division – la Divisione dei soldati di montagna americani – e la relativa scuola di formazione. All’incontro erano presenti sette delle undici nazioni federate: Austria, Francia, Germania, Italia, Slovenia, Spagna e gli Stati Uniti, nazione ospitante.

La Ifms in Slovenia

L’Associazione slovena dei soldati da montagna ha festeggiato il decennale di appartenenza alla Federazione Internazionale dei Soldati della Montagna organizzando la 26ª giornata Ifms a Poljce, presso la “Nato Mountain Warfare Centre of Excellence”. Un programma di quattro giorni per rinsaldare l’amicizia e la fratellanza tra i soldati di montagna in servizio e in congedo. All’incontro, aperto dall’Inno della Federazione “Amici per sempre”, ha partecipato il Segretario generale della Ifms Renato Genovese e i rappresentanti delle associazioni federate di Germania, Italia, Spagna, Svizzera e Slovenia.

Il giorno del ricordo

Oggi possiamo senza dubbio dire che gli uomini di montagna sono i più rappresentativi, tra quelli che sanno apprezzare, conservare e portare avanti i valori ricevuti dalle forze militari, con severo addestramento. Sono uomini tra i più apprezzati grazie alla loro coerenza, al rispetto dei diritti di tutti i popoli e al perenne ricordo delle persone che hanno sacrificato la vita per la Patria. Ogni anno l’Associazione Artiglieri veterani della montagna di Lleida (Spagna), guidata dal Presidente Esteban Calzada, organizza presso il monastero e il monumentale di Avellanes, la giornata del ricordo dei Caduti di tutte le guerre e di fratellanza con gli alpini dell’Ana.

La Bulgaria nell’Ifms

Dal 7 al 10 settembre scorso Innsbruck (Austria) ha ospitato il 31º Congresso della Federazione Internazionale Soldati di Montagna (Ifms), con la presenza di dieci delegazioni: assente giustificato solo il Montenegro, attualmente in fase di riorganizzazione della sua Associazione. I lavori del Comitato esecutivo e dell’Assemblea generale, sotto la guida del segretario Renato Genovese, sono stati intensi. 

ULTIMI ARTICOLI

Nuovo sito editoriale

Le spese per la produzione del nostro giornale sono costantemente aumentate. Su 1,5 milioni di euro previsti in bilancio per la nostra rivista, i...