12.5 C
Milano
domenica, 24 Ottobre 2021

30° raduno al Contrin

Domenica 30 giugno la sezione di Trento organizza il 30° Raduno al Rifugio Contrin. La cerimonia inizierà alle ore 11,15 e sarà accompagnata dalla fanfara alpina Monte Zugna di Lizzana (Trento).

Perona: “Qui le radici della nostra identità”

Anche il tempo, domenica 24 giugno, sembrava essersi inchinato al copione della festa perché tutto riuscisse bene. A dispetto dei meteorologi che prevedevano nuvole e acquazzoni, un sole splendido ha baciato la giornata e le oltre duemila persone, arrivate al Contrin per il raduno annuale. Un colpo d’occhio straordinario, con oltre 214 gagliardetti, messi lì come una manciata di petali colorati tra il verde di una montagna, capace sempre di incantare.

Raduno solenne al Contrin e presentazione del libro sul rifugio

Domenica 24 giugno si svolgerà il 29° raduno solenne al rifugio Contrin, in Marmolada. La cerimonia, accompagnata dalla fanfara alpina Monte Zugna di Lizzana (Trento), inizierà alle ore 11,15.

Il 28° Raduno al rifugio Contrin

Domenica 26 giugno la sezione di Trento organizza il 28° Raduno nazionale al Rifugio Contrin in Marmolada. La cerimonia inizierà alle ore 11,15 e sarà accompagnata dalla fanfara alpina Monte Zugna di Lizzana (Trento).

Al Contrin il presidente della Provincia autonoma di Trento

  L'11 ottobre l'ANA ha accolto al rifugio Contrin il presidente della Provincia Autonoma di Trento, Lorenzo Dellai, per un sopralluogo alle opere di ampliamento...

Al Contrin, ora più bello e grande

Quando, il 6 settembre 1915, uno dei ben assestati colpi d'artiglieria del Saltamartin , il cannone da montagna da 70 mm (così chiamato dagli alpini per il suo forte rinculo), distrusse la Contrinhaus che ospitava il comando austriaco, il destino del rifugio pareva inesorabilmente segnato. L'azione era stata condotta dagli alpini del battaglione Val Cordevole , lo stesso del quale faceva parte il tenente Arturo Andreoletti, che avevano trasportato con abilità il pesante pezzo d'artiglieria (la sola bocca da fuoco pesava un quintale) e le munizioni attraverso la Val Cordevole e il Passo delle Cirelle.

Terminati i lavori al Contrin: apre la stagione estiva

  I lavori compiuti negli anni dall'Associazione hanno restituito i fasti allo splendido rifugio Contrin, ai piedi della parete sud della Marmolada, quota 2016, con...

Pellegrinaggio al rifugio Contrin, a fine giugno

Domenica 27 giugno si svolgerà il 27° pellegrinaggio nazionale al rifugio Contrin, in Marmolada. La cerimonia, accompagnata dalla fanfara alpina 'Monte Zugna' di Lizzana (Trento), inizierà alle ore 11,15.

Il richiamo del Contrin e della sua storia

Dopo il pellegrinaggio solenne del 2008, presente il Labaro scortato dal presidente Corrado Perona e dal CDN una delle tappe della memoria percorse dall'Associazione Nazionale alpini in occasione del 90º della fine della Prima Guerra Mondiale e coincidente con l'inaugurazione dell'importante intervento di ristrutturazione del rifugio quest'anno la cerimonia del Contrin doveva assumere un tono decisamente più dimesso.

Il 26° raduno al rifugio Contrin

Domenica 28 giugno gli alpini saliranno al rifugio Contrin in Marmolada per il 26° raduno nazionale. La cerimonia, accompagnata dalla fanfara alpina Monte Zugna di Lizzana, inizierà alle ore 11,15.

Il Contrin: un gioiello fra boschi e rocce

Il 6 settembre 1915 un colpo di mortaio distrusse il Contrinhaus, il rifugio che l'Alpenverein di Norimberga aveva inaugurato il 28 luglio 1897 in alta val di Fassa, ai piedi del vallone che sale a Passo Ombretta, davanti al pilastro sud della Marmolada di Penia, nel cuore del Trentino. Era destinato agli escursionisti, ma durante il conflitto, essendo sulla linea del fronte, era stato occupato dal comando austriaco della guarnigione a difesa della valle.

Dal libro DNA Alpino 50 mila euro per il Contrin

  Il 18 giugno, presso la Sede nazionale ANA, i coordinatori del progetto DNA Alpino hanno incontrato il presidente nazionale Corrado Perona per ringraziarlo del...

ULTIMI ARTICOLI

Gli alpini all’Altare della Patria

Il Labaro dell’Associazione Nazionale Alpini è tornato a Roma per rendere omaggio alla tomba del Milite Ignoto, il soldato eletto cento anni fa, il...