25.5 C
Milano
sabato, 20 Luglio 2024

Entro fine mese la struttura a Campotosto sarà ultimata!

Grazie al grande impegno dei volontari della Sezione di Pordenone (delle vere macchine da guerra) e degli alpini trentini che oggi stanno posando la copertura del tetto offerto dalla Sezione di Trento, entro la fine del mese di ottobre il lavoro a Campotosto sarà ultimato.
Da lunedì 16 ottobre arriveranno in cantiere anche alcuni volontari della Sezione di Vicenza per posare la pavimentazione in porfido dei marciapiedi e del portico. Saranno supportati dai volontari alpini del Gruppo di Campotosto.
A breve sarà scelto il colore dell'esterno della struttura e quanto necessario per l'arredo.

Proseguono speditamente i lavori a Campotosto

Continuano speditamente le attività a Campotosto, uno dei 4 progetti che l’Ana ha promosso per aiutare le popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto. Il responsabile delle Grandi Opere Ana Lorenzo Cordiglia ha visitato il cantiere per esaminare l’avanzamento dei lavori iniziati lo scorso 3 agosto. Nel cantiere sta lavorando anche una squadra di alpini della Sezione di Pordenone per la realizzazione di opere interne, le sistemazioni esterne, l’esecuzione degli impianti tecnologici e il posizionamento dei serramenti.

La fortuna di Accumoli

Un caro saluto a voi tutti da Accumoli e grazie della possibilità che mi date con il nostro giornale di ringraziare quelle tantissime persone che in tutti i modi hanno cercato di aiutarci. Ormai è trascorso un anno da quel brutto giorno che di fatto ha cambiato la nostra vita e se anche ancora adesso la terra non smette di tremare io penso che come hanno fatto altre genti un po’ in tutta Italia bisogna metterci coraggio, un nuovo progetto di vita e ricominciare. 

Al lavoro in Centro Italia

CAMPOTOSTO - Finalmente! Le pale meccaniche sono in azione a Campotosto per la regolarizzazione dello scavo di sbancamento e per l’esecuzione degli scavi parziali di fondazione. Dopo l’apposizione delle ultime firme ai documenti necessari e il conferimento delle deleghe ai tecnici incaricati il 3 agosto sono iniziati i lavori per la realizzazione del fabbricato polifunzionale che l’Ana donerà al Comune. Presto vedremo la struttura nella sua forma definitiva sulla quale verrà posato il tetto a cura e a carico della Sezione di Trento. 

Iniziano i lavori

Sono stati mesi di grande impegno per il Consiglio Direttivo Nazionale, per il Presidente Sebastiano Favero e in particolare per la commissione Grandi Opere. Decine di sopralluoghi in Centro Italia, gli incontri con le amministrazioni comunali, con i tecnici e con i responsabili Ana per dar corpo ai quattro interventi, uno in ogni Regione colpita dall’ultima forte scossa che a inizio anno ha aggravato la già precaria situazione. 

PORDENONE – Sessantamila volte grazie!

Durante l’Assemblea dei Delegati della Sezione di Pordenone, il Presidente nazionale Sebastiano Favero è intervenuto per ricevere simbolicamente l’assegno di 60mila euro, frutto di una parte della raccolta dei 72 Gruppi della Sezione di Pordenone.

Il coro “Alte Cime” in concerto per la popolazione del Centro Italia

Il coro “Alte Cime” sarà in concerto nella Chiesa di San Giuseppe a Brescia (vicolo S. Giuseppe 5) l'11 giugno, alle ore 16,30. L’ingresso è a offerta libera che verrà destinata alla raccolta di fondi per i terremotati del Centro Italia, tramite il conto corrente aperto dall’ANA per sostenere i quattro progetti di ricostruzione in altrettante regioni colpite dal sisma.

Milano non dimentica

Il mese d’agosto è, o dovrebbe essere, l’occasione per recuperare quel lembo di vita che, essa stessa, con i suoi doveri, necessità, costrizioni e quant’altro, ci costringe date le circostanze, a non gustare pienamente delle grandi e piccole cose di ogni giorno.

Aiutaci ad aiutare il Centro Italia

L’Ana in collaborazione con le Truppe Alpine organizza una raccolta fondi per i terremotati del Centro Italia.

Nei giorni dell’Adunata saranno attivi a Treviso due punti di raccolta alla Cittadella Militare in viale Cairoli e allo stand di Trento in piazza Duomo, che esporranno il manifesto riportato nell’immagine allegata.

Le somme donate concorreranno a finanziare i quattro progetti che l’Associazione ha avviato ad Accumoli, Arquata del Tronto, Campotosto e Preci. Aiutateci ad aiutare!

Il manifesto »

"Milano non dimentica", il Coro Ana Milano in concerto per i terremotati

Domenica 28 maggio 2017, ore 16.30, al Teatro Linear4Ciak (in viale Puglie, 26 a Milano), il Coro Ana Milano organizza un concerto di canti degli alpini e militari in collaborazione con il Comune di Milano e il Centro Studi dell’Associazione Nazionale Alpini. Il titolo del concerto “La mia bela la mi aspeta - Canti degli alpini e militari dal 1896 al 1943” sarà dedicato alle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto e dalle grandi nevicate.

In viaggio verso sud

In seguito a vari sopralluoghi sono stati individuati quattro interventi, uno per ognuna delle nostre Sezioni direttamente coinvolte nel terremoto che ha colpito il Centro Italia. I progetti sono stati presi in considerazione dopo aver consultato i sindaci, la gente e gli alpini del posto e prevedono la realizzazione di strutture polifunzionali a carattere definitivo da realizzarsi entro quest’anno, in modo da rispondere concretamente e tempestivamente alle esigenze della popolazione. Ad oggi sul conto aperto dall’Ana per la raccolta di fondi per le popolazioni terremotate del Centro Italia vi è la somma di 1.148.000 euro. Nel Consiglio Direttivo Nazionale del 25 febbraio verranno discussi gli interventi da realizzare. 

Decisi gli interventi Ana in Centro Italia

In seguito a vari sopralluoghi sono stati individuati quattro interventi, uno per ognuna delle nostre Sezioni direttamente coinvolte nel terremoto che ha colpito il Centro Italia. I progetti sono stati presi in considerazione dopo aver consultato i sindaci, la gente e gli alpini del posto e prevedono la realizzazione di strutture polifunzionali a carattere definitivo da realizzarsi entro quest’anno, in modo da rispondere concretamente e tempestivamente alle esigenze della popolazione. Ad oggi sul conto aperto dall’Ana per la raccolta di fondi per le popolazioni terremotate del Centro Italia vi è la somma di 1.215.000 euro (aggiornato al 2 marzo 2017). Il Consiglio Direttivo Nazionale del 25 febbraio ha discusso e approvato gli interventi da realizzare.

Leggi la lettera del presidente Favero alle Sezioni »

ULTIMI ARTICOLI

Andrea Cainero

Nato il 26 luglio 1973 a Udine, è dottore commercialista iscritto nel “Registro dei revisori contabili”. Ha prestato servizio nel 1998-’99, prevalentemente al Comando...

Giuseppe Vezzari

Remo Facchinetti

Mario Baggio

Giovanni Badano