4.7 C
Milano
domenica, 28 Novembre 2021

Giancarlo Bosetti

  Giancarlo Bosetti è nato il 1º settembre 1946, vive ad Acqui Terme (Alessandria) ed è pensionato. È stato agente presso Seat Pagine Gialle e ha...

Luciano Zanelli

  Luciano Zanelli è nato a Roè Volciano (Brescia) il 19 gennaio 1956. Laureato in ingegneria civile, indirizzo strutturista, al Politecnico di Milano nel 1982,...

Renato Romano

  È nato a Ougree (Belgio) il 22 marzo 1958 ed è residente a Basiliano, nella Frazione di Villaorba dal 1963, anno in cui i...

Adriano Crugnola

  Adriano Crugnola è nato a Cagno (Como) il 7 novembre 1950. Coniugato con due figli, è stato dirigente in un'azienda industriale multinazionale. Ha frequentato...

Il gen. Petti ai lavori del Consiglio Direttivo Nazionale

  Il CDN inizia in modo inusuale per la presenza del gen. D. Bruno Petti. É infatti la prima volta che partecipa ai lavori della...

Sebastiano Favero

Nato a Possagno (Treviso) il 24/8/1948. Coniugato, con tre figli, è ingegnere libero professionista, con studio associato insieme ai fratelli. Allievo del 74º corso AUC...

Il Consiglio Direttivo Nazionale (CDN) per la prima volta a Costalovara (Bolzano)

Per la prima volta nella storia dell'Associazione il CDN, Consiglio Direttivo Nazionale si è tenuto al Soggiorno alpino di Costalovara, sul Renon (Bolzano). La magnifica struttura, di proprietà dell'Associazione, è immersa nei boschi dell'altopiano e fino a qualche anno fa era adibita a colonia estiva per ragazzi e a soggiorno per gli alpini nell'attiguo chalet.

Intervento al CDN del ten.gen. Bruno Iob

Dal profondo del cuore vi porto il saluto degli alpini in armi. Oggi in modo particolare perché tra poco (alle ore 12.00 del 15 marzo ndr) il Corpo di spedizione in Afghanistan, NIBBIO, procederà all'assunzione di responsabilità della zona assegnata; ciò significa che da quel momento l'operazione avrà veramente inizio. Un pensiero, dunque, ai nostri ragazzi che stanno per affrontare un difficile impegno; speriamo che la fortuna sia con loro.
Mi auguro di continuare a svolgere le mie attività nei prossimi cinque anni a Bolzano per rinsaldare i vincoli con l'ANA. Oggi ci sono problemi nuovi anche se non c'è una visione unitaria da parte della Nazione per esaminarli e risolverli. Voi spendete del vostro ma lo fate per l'Italia, così come lo faccio io in altro campo: perciò vi invito a viaggiare insieme. Dobbiamo essere ottimisti, guardare avanti, il più lontano possibile, credere in quello che facciamo perché chi lavora con convinzione per la Patria non può che raggiungere i buoni risultati che realmente ottiene.

 

Un lungo applauso accoglie la conclusione del discorso con il quale il generale ribadisce ciò che era già apparso evidente da tanti piccoli segnali dei mesi scorsi: la sua simpatia e il suo attaccamento all'Associazione.
E di questo l'ANA non può che essergliene grata.

 

 

Al termine, a nome di tutto il CDN, il presidente Parazzini ha inviato un messaggio di augurio e di stima agli alpini in Afghanistan in un momento così importante per la Nazione, per l'Esercito e per gli Alpini.

 

Leggi il messaggio >>

Riunione del Consiglio Direttivo Nazionale del 23 febbraio 2002

1. Interventi del presidente.. 31 gennaio, Mestre: con rappresentanti Regione Veneto per protocollo d'intesa di Protezione civile sezioni venete Febbraio : 3, Colico,...

ULTIMI ARTICOLI

Conclusa l’esercitazione Vardirex in Lombardia

Si è conclusa la quarta edizione di “Vardirex” (Various Disaster Relief Exercise), esercitazione che ha coinvolto, sotto l’egida del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile,...