BELGIO – Per Liegi sono 55

    0
    9

    La festa annuale del gruppo ANA di Liegi quest’anno è stata speciale per la ricorrenza del suo 55º anno di fondazione. Un folto gruppo di Alpini e simpatizzanti ha segnato il tutto esaurito per la cena e per il ballo, a cui è seguita una grande tombola benefica. Il capogruppo Romano Cappussi e tutto il comitato si sono prodigati nelle cucine e in sala per offrire un servizio impeccabile. È stata una gioia per tutti, condita dal sapore di Patria e di fraternità tra gli emigrati.

     

    Nel corso della bella serata sono state consegnate le borse di studio Bertagnolli 2013 e 2014 riservate a nipoti di Alpini residenti all’estero. Bastian Hergot, pronipote dell’Alpino Riccardo Dalla Piazza, ha vinto la borsa di studio per il 2013, e Alexia Mercier, nipote dell’Alpino Antonio Binotto ha ricevuto quella per il 2014.

    Con l’occasione è stata consegnata anche una medaglia ricordo, non solo agli Alpini del Belgio capitanati da Mario Agnoli, ma anche ai molti rappresentanti delle diverse Associazioni che sempre intervengono alle iniziative degli Alpini. L’iniziativa ha avuto talmente successo che qualche settimana dopo la festa a Liegi il capogruppo Cappussi insieme a Giovanni Galante, anche lui iscritto al gruppo di Liegi, e a don Gigi della Missione cattolica italiana di Seraing, hanno organizzato una serata benefica nella sala della “Casa Nostra” di Seraing a favore di una scuola nelle Filippine. Alexia Mercier riceve la borsa di studio Bertagnolli per il 2014.