Nuovo sito editoriale

0
1653

Le spese per la produzione del nostro giornale sono costantemente aumentate. Su 1,5 milioni di euro previsti in bilancio per la nostra rivista, i costi per la spedizione del giornale pesano per il 47%, mentre costi per carta, stampa e confezionamento hanno raggiunto il 50% del totale a causa dei rincari delle materie prime.

Alla luce di questi aumenti e di altre considerazioni l’Associazione ha deciso di chiedere l’accesso ai fondi che lo Stato mette a disposizione per l’editoria (decreto legislativo 15 maggio 2017 n. 70). Tra gli obblighi imposti dalla normativa c’è quello di dotarsi di un sito internet editoriale, separato da quello istituzionale, che è già consultabile all’indirizzo www.lalpino.net.
Il nuovo sito de L’Alpino è dedicato soprattutto a notizie e contenuti multimediali non solo dell’Associazione, ma riporta in buona parte anche gli articoli di www.ana.it (che resta attivo come sito istituzionale).

C’è una importante novità relativa a L’Alpino in formato digitale, che potrà essere letto solo da associati e abbonati che si dovranno registrare al sito usando un “codice lettore”, che di fatto è il proprio numero di matricola, che si trova stampato sopra nome e cognome nell’etichetta di spedizione postale della copia cartacea del giornale (è il foglietto che trovate in copertina, sotto il cellophane). Leggere il giornale online diventa più agevole grazie a un nuovo e più moderno lettore che integra anche le funzioni di ascolto per ipovedenti e non vedenti. Gli articoli possono essere letti sia nella copia digitale del giornale, con la medesima impaginazione, sia come singoli post testuali.

Sul nuovo sito troverete ovviamente anche le puntate de “L’Alpino settimanale televisivo”, tutte le notizie relative ai reparti in servizio delle Truppe Alpine e anche tanti altri articoli e curiosità su argomenti di interesse generale, come montagna, natura, territorio.

Lalpino.net si somma quindi alla grande offerta dell’Associazione Nazionale Alpini sul web: www.ana.it che resta sito istituzionale, il sito dell’Adunata nazionale www.adunatalpini.it, il sito dell’Ifms www.mountainsoldiers.org, le pagine Facebook dell’Associazione e dell’Adunata e tutti gli altri social (X, Instagram, Threads, You Tube), oltre alle app per smartphone “Alpinapp” e l’ultima creazione “Alpinapp Adunate” che vedrà la luce a breve.