GIULIO OSTILIO LAVERDA IL TENENTE BUONO 1914-1941

    0
    10
    La storia di due fratelli ufficiali negli alpini: entrambi combattenti sul fronte greco-albanese. Uno dei due non fece ritorno. “Giulio Ostilio Laverda – Il tenente buono” presenta la figura di Giulio Laverda, comandante della 16ª compagnia del btg. Cividale, morto nel dicembre 1941 a causa delle ferite e della malattia contratte durante le prime fasi del conflitto e decorato di Medaglia di Bronzo al Valor Militare. Alcune pagine sono dedicate alla storia del btg. Cividale.
    A cura di Piergiorgio Laverda

    GIULIO OSTILIO LAVERDA IL TENENTE BUONO 1914-1941

    Pagg. 34, su carta di pregio – euro 10