Il Cdn annulla i raduni di Raggruppamento e i Pellegrinaggi

0
7741

Nella seduta del 24 aprile il Consiglio Direttivo Nazionale ha esaminato, tra i vari argomenti, anche la revisione del calendario delle manifestazioni alpine di livello nazionale previste nel corso del 2020.

In particolare il Cdn ha accolto la proposta ricevuta dai quattro Raggruppamenti di rinviare al prossimo anno i rispettivi raduni: infatti quelli del 4° ad Assisi, del 1° a Verbania e del 2° a Lecco erano in origine programmati in ottobre, lo stesso mese in cui è stata ricollocata l’Adunata Nazionale di Rimini-San Marino; sarebbero quindi troppi ed evidenti i problemi di organizzazione per le Sezioni e di partecipazione per i nostri associati.

Quello del 3° Raggruppamento, previsto nel mese di luglio ad Asiago, è stato a sua volta rinviato poiché, viste le attuali restrizioni sanitarie in tema di assembramento sociale, non ci sarebbero certamente le condizioni per un suo regolare svolgimento.

Sono state annullate anche le manifestazioni nazionali previste sino alla fine di luglio, ossia i Pellegrinaggi in Ortigara e Adamello: se la situazione lo consentirà, verranno svolte in forma simbolica e decisamente ridotta, per testimoniare comunque il ricordo che gli alpini vorrebbero perpetuare anche in questi momenti di difficoltà.

Per altre manifestazioni nazionali è stato infine deciso di riconsiderarne programma e modalità di svolgimento nel mese di maggio, quando verranno emanate le nuove norme governative in materia di sicurezza della salute pubblica.