Bolzano: un libro e una mostra per raccontare gli alpini

0
7

Nelle sale espositive del Centro Trevi è stata inaugurata la mostra fotografica ed è stato presentato il libro “Alpini, un racconto contemporaneo”, promossi dalla Provincia Autonoma su iniziativa del vice presidente della Giunta Christian Tommasini.

 

Il bel libro del giornalista e scrittore Paolo Valente e del fotografo Nicolò Degiorgis, dal titolo “Alpini – Un racconto contemporaneo”, apre uno spaccato della famiglia tipo degli alpini: della famiglia, perché l’alpino non è mai solo nelle sue esperienze, tramanda valori, evoca ricordi, plasma la famiglia in un certo modo, che è quello d’essere alpino.

Il libro è stato presentato nel contesto dell’inaugurazione di una bella mostra delle Truppe alpine – che rimarrà aperta fino al 1° giugno – curata dalla Provincia in collaborazione con il Comando Truppe alpine: un film dagli alpini di ieri a quelli di oggi dal quale si desume che il loro lo spirito non è cambiato. “Con questa mostra – ha detto il vice presidente Tommasini – vogliamo testimoniare la nostra stima e il riconoscimento che abbiamo avuto e abbiamo negli alpini. Questo è il loro anno – ha proseguito – vogliamo far conoscere ai tre gruppi etnici della nostra provincia – italiano, tedesco ladino – il ruolo sociale svolto dagli alpini e i loro valori”.

Da sinistra: il fotografo della rassegna e del libro Nicolò Degiorgis, Antonio Lampis, direttore della ripartizione Cultura italiana, Christian Tommasini, vice presidente della Provincia autonoma di Bolzano, Marisa Giurdanella, direttrice dell’ufficio cultura e Paolo Bill Valente.

Il vice presidente vicario dell’ANA Sebastiano Favero con il comandante delle Truppe Alpine, gen. Primicerj, il sindaco Spagnolli, Christian Tommasini e Nicolò Degiorgis.

La copertina del libro.