Articolo Alpino

SVIZZERA - Gara di tiro a Eschbach


  Argomento: Svizzera

Articolo di tipo Le Nostre Sezioni   pubblicato nel numero di Febbraio 2015 dell'Alpino


Per la prima volta, il gruppo alpini di Ginevra ha partecipato alla gara di tiro militare internazionale di Eschbach, in Germania. Su invito dell’Associazione nazionale ufficiali in congedo italiani (Unuci), il capogruppo Antonio Strappazzon e il vice Luciano Caon hanno “fatto squadra” con il ten. Nicola Gallucci e il mar. magg. capo dei carabinieri Leandro Massazza Gal. Alla competizione hanno partecipato militari in servizio e della riserva tedeschi, francesi, belgi, svizzeri, americani e italiani, insieme a squadre della Polizia e Guardia di Frontiera.

In totale, 312 tiratori che si sono misurati in due giorni di gare con armi messe a disposizione dal comando dell’esercito tedesco che si è anche occupato di istruire i partecipanti all’utilizzo. La gara si è svolta con diverse tipologie di tiro e diverse armi su sagome automatiche o applicate: la valutazione avveniva sia individualmente, sia per squadra composta da 4 tiratori.

Discreto il risultato per la nostra compagine, classificatasi al 47° posto su 78 squadre e al 96° posto nell’individuale. Bella la prova di “maîtrise” (padronanza) in cui il tenente Gallucci ha vinto il bronzo, mancando per un soffio l’argento. I partecipanti ricorderanno gli incontri con le squadre italiane - in molte delle quali c’erano Alpini e Artiglieri da montagna - e con quelle straniere. Ricorderanno soprattutto gli americani che avrebbero voluto, addirittura, cedere la loro divisa in cambio del cappello alpino del capogruppo Strapazzon.

  05/02/2015

Commenti 0

 

2002/2019 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits