Articolo Alpino

In soccorso ai medici


  Argomento: Ana

Articolo di tipo Lettere al Direttore   pubblicato nel numero di Settembre 2018 dell'Alpino


Vorrei segnalare che a Pordenone il locale Ordine dei Medici, con il “placet” della prefettura, si è accordato con l’Ana per supportare i sanitari della Guardia Medica che compiono visite esterne. In pratica ogni medico che uscirà sarà accompagnato da due alpini in congedo, in contatto con le forze dell’ordine.

Questo per evitare il reiterarsi delle aggressioni, verificatesi anche di recente nella bassa friulana. Penso che un balordo, alla vista di due robusti alpini, provveda a calmare i suoi bollenti ardori... Se poi il servizio venisse applicato su scala nazionale, probabilmente eviteremmo nuove e odiose aggressioni nei confronti dei dottori e - soprattutto - delle dottoresse. Costerebbe poco e servirebbe a molto!

Mario Bergamini

Con i nostri complimenti per l’iniziativa, che racconta come la creatività non abbia davvero limiti, rimane il rammarico per una realtà che sta venendo avanti, ossia la violenza contro la vita di coloro che sono preposti a curare e salvare le vite degli altri. Davvero una barbarie difficile da comprendere e assolutamente inaccettabile, che riguarda il problema più generale della sicurezza dei cittadini.

  11/09/2018

Commenti 0

 

2002/2018 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits