Articolo Alpino

BOLOGNESE-ROMAGNOLA - Una piazza per gli alpini


  Argomento: Bolognese Romagnola

Articolo di tipo Le Nostre Sezioni   pubblicato nel numero di Dicembre 2015 dell'Alpino


Con una solenne cerimonia il Gruppo di Porretta Terme ha inaugurato una nuova piazza dedicata agli alpini. Grande la soddisfazione del Capogruppo Luigi Agostini che ha salutato le tante autorità: il Presidente sezionale Vittorio Costa, il già Consigliere nazionale Fabrizio Balleri, il primo cittadino di Porretta Terme Gherardo Nesti con i sindaci dell’Alta Valle del Reno. 

Tra i vessilli c’era anche quello della Sezione australiana di Brisbane e i “Fradis Furlans” del Gruppo di Gemona del Friuli con i quali gli alpini porrettani sono gemellati dal 2008.La scelta di dedicare una piazza agli alpini ha molteplici significati: innanzitutto è per ricordare coloro che sono “andati avanti” e i reduci che hanno combattuto sui vari fronti e nelle due guerre mondiali, un impegno che prosegue anche oggi con le Truppe Alpine che operano nei vari scenari d’intervento internazionale.

In secondo luogo per dire grazie ai volontari della Protezione Civile Ana, attivi ovunque ce ne sia bisogno, a favore delle comunità colpite da catastrofi. Per tutto questo il comune di Porretta Terme, a nome di tutta la sua popolazione, aggiunge alla sua toponomastica la nuova “Piazza degli Alpini”, quale testimonianza ai giovani di oggi e alle generazioni future che questa terra è stata, è, e vorrà essere terra di alpini.

  09/12/2015

Commenti 0

 

2002/2018 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits