Una battuta… così così

    0
    8

    Ogni anno seguo con interesse, emozione ed ammirazione l’Adunata e la sfilata degli alpini. Mi spiace solo che il commentatore, di cui non conosco il nome, si lasci andare a qualche battuta di dubbio gusto.

    L’ultima. Poco prima del passaggio del gruppo della Valcamonica esprimendo le sue opinioni relativamente alla detenzione dei due militari italiani prigionieri in India, aggiungeva “…gli indiani fino a ieri morivano di fame, portiamogli giù qualche salamella…”. Capisco la stanchezza e il tentativo di alleggerire, ma…

    Adalberto Geradini – Milano

    È vero che non sempre le ciambelle riescono col buco, così come è vero che non è il popolo indiano che soffre la fame la causa della detenzione dei nostri marò.