Un grande “Grazie!” ai magnifici volontari del S.O.N.

    0
    4

    Spiegare chi sono gli uomini del S.O.N., il Servizio d’Ordine Nazionale, appare superfluo. Tutti conoscono gli uomini in divisa verde che regolano l’afflusso e il deflusso della sfilata, prestano assistenza in zona tribune, provvedono al servizio d’ordine durante le cerimonie, sono disponibili a intervenire in tante, svariatissime occasioni in quel piccolo universo fatto di centinaia di migliaia di persone concentrate nel ristretto spazio di una pur grande città, in un crescendo dove non si sa se conti di più la pazienza o la professionalità.

    Il presidente nazionale Corrado Perona sabato mattina è andato a far loro visita al quartier generale, situato alla caserma La Marmora, per dire grazie, che è quanto loro basta. “Abbiamo passato belle giornate in amicizia – scrive in un indirizzo di saluto ai volontari il comandante del SON Alfredo Nebiolo – fatte di duro lavoro svolto con lo spirito che ci contraddistingue, che è quello di donare il nostro lavoro in umiltà, per onorare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia che noi sentiamo sempre viva e vibrante”.