PISA-LUCCA-LIVORNO – In memoria dei Caduti versiliesi

    0
    9

    A Pontestazzemese, una frazione del comune di Stazzema (Lucca) nel cuore dell’Alta Versilia, c’è un tempietto votivo dedicato alla memoria dei 700 alpini versiliesi caduti su tutti i fronti di guerra, durante il secondo conflitto mondiale. È qui che ha avuto luogo il raduno sezionale nel 40° anniversario dell’inaugurazione. Il monumento fu voluto dagli alpini.

     

    L’opera, progettata dall’architetto Tito Salvatori, già consigliere nazionale ANA e per un triennio presidente della sezione di Pisa-Lucca-Livorno, si compone di un unico manufatto a quattro guglie. La lunga esposizione agli agenti atmosferici ne aveva compromesso la stabilità, così gli alpini si sono rimboccati le maniche e, con il contributo economico di enti, associazioni e privati, hanno potuto affrontare una costosa manutenzione riportandolo alla sua primitiva bellezza.

    Durante il raduno il comitato promotore ha presentato il tempietto completamente restaurato alle autorità civili e militari, alle Associazioni combattentistiche e d’arma, agli alpini della Sezione, alla popolazione della Versilia montanara – nel senso più genuino della parola – e a tutti coloro che hanno spontaneamente contribuito economicamente a conservare l’opera.

    Florio Binelli – Direttore di “Stella Alpina”