Inaugurata la nuova chiesetta di Valmaggiore distrutta nel 2018 da Vaia

0
276

Nel 2018 la tempesta Vaia se l’è portata via. Un boato, tronchi misti una colata di fango staccatasi dal fianco della montagna e della chiesetta di Valmaggiore non rimaneva che un ammasso macerie.

Situata nel cuore della catena montuosa del Lagorai, nella bellissima Valmaggiore, la chiesetta dedicata ai Caduti era stata costruita nel 1987, eretta a poca distanza da un cimitero di guerra.

Appena dopo Vaia gli alpini di Predazzo (Sezione di Trento) decisero di dedicarsi anima e corpo alla ricostruzione, grazie all’impegno dei soci del Gruppo che hanno messo a disposizione il proprio tempo libero e la propria professionalità e all’interessamento di alcuni enti e organizzazioni che hanno promosso una raccolta fondi per coprire parte delle spese.

Con il suo tetto spiovente e le grandi travi in legno che riportano la data di ricostruzione, la chiesetta è ritornata al suo antico splendore e gli alpini potranno ritornarvi, come da tradizione, ogni anno in luglio per raccogliersi e partecipare alla Messa in suffragio dei Caduti.