Omaggio al capitano Galli nel cinquantesimo della morte

0
111

Domenica 24 novembre, alle ore 9.30 presso il cimitero di Saronno (in via Milano), verrà scoperta una targa ricordo sulla tomba del capitano Domenico Galli, aiutante maggiore del battaglione Aosta, socio fondatore dell’Associazione Nazionale Alpini nel 1919, decorato di Medaglia d’Argento al V.M. con questa motivazione: “Durante quattro giorni di combattimenti fierissimo, dimostrava singolari qualità di coraggio e d’intelligenza. Caduti tutti gli ufficiali del reparto, di sua iniziativa ne assumeva il comando e, raccogliendo i superstiti, con l’esempio e la parola incitatrice li portava a nuovi vittoriosi cimenti. Ferito, non si allontanava dal posto di combattimento, solo dopo cessata la lotta, si recò al posto di medicazione dove, esausto per la perdita di sangue, svenne. Monte Solarolo, 24-28 ottobre 1918”.

L’iniziativa è promossa dal gruppo alpini di Saronno.