Celebrazioni per il "Giorno del Ricordo" alla foiba di Basovizza

0
12

Il 10 febbraio, Giorno del Ricordo, si terrà la cerimonia solenne al Monumento Nazionale Foiba di Basovizza. Dopo l’ingresso dei gonfaloni e del Labaro dell’Ana (ore 9.15), si procederà all’alzabandiera e agli onori ai martiri delle Foibe, presente il picchetto armato del reggimento Piemonte Cavalleria. La Messa sarà officiata da mons. Giampaolo Crepaldi, vescovo di Trieste.

Alla termine della funzione verrà letta la Preghiera per gli Infoibati, composta dal mons. Antonio Santin che fu vescovo di Trieste e Capodistria. A seguire i discorsi di Robarto Dipiazza, sindaco di Trieste, e di Paolo Sardos Albertini, presidente della Lega Nazionale.

Ricordiamo che il Parlamento Italiano con legge n. 92 del 30 marzo 2004 ha istituito il Giorno del Ricordo, che si celebra ogni 10 febbraio, in memoria delle vittime delle foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale del secondo dopoguerra.