“L’Esercito marciava…” da Trapani a Trieste per ricordare l'ingresso dell'Italia in guerra

0
14

“L’Esercito marciava….” è il nome evocativo del progetto realizzato dall’Esercito Italiano, partito lo scorso 11 maggio da Trapani e che si concluderà a Trieste nella serata del 24 maggio.
Oltre 600 militari stanno portando il Tricolore attraverso il territorio nazionale, correndo ininterrottamente per 4.200 chilometri per ricordare l’ingresso in guerra dell’Italia e riscoprire il sacrificio di un popolo, di un’intera nazione.

Lungo tutta la Penisola una staffetta di soldati è partita da cinque diverse località (Trapani, Lecce, Cagliari e Aosta), e correndo ininterrottamente, ha attraversato vie, borghi, paesi, sacrari e città.

Questa mattina (21 maggio) la staffetta è partita da piazza IV Novembre a Bolzano, sede del Comando Truppe Alpine. Il primo tedoforo del Reparto Comando e Supporti Tattici “Tridentina” percorrerà 65 chilometri sulle strade ciclabili della Regione – nell’ambito dell’itinerario “alpino” della corsa – e giungerà in serata (alle 18) a Trento per cedere il testimone agli alpini del 7° reggimento di Belluno che proseguiranno fino a Padova, ultimo traguardo intermedio prima della tappa finale in piazza Unità d’Italia, a Trieste dove è in programma un evento musicale condotto dal professor Umberto Broccoli.