Articolo Alpino

Il grazie di Max


  Argomento: Ana

Articolo di tipo Lettere al Direttore   pubblicato nel numero di Febbraio 2017 dell'Alpino


Mi permetto di disturbarvi per formulare all’Associazione tutta i miei e di Paola più sinceri ed affettuosi auguri per un felice e sereno Natale ed un prosperoso 2017. Vi ringrazio per quanto impegno avete messo per sostenerci e starci accanto sin dal primo momento con tutto il vostro sincero affetto e ricordo bene quante vostre cartoline da tutte le sedi del mondo ci sono pervenute anche durante il periodo in cui eravamo associati alle carceri indiane. Se fosse possibile, sarebbe per me un enorme piacere diffondere a tutti i soci e le loro care famiglie il mio augurio, nell’attesa di potervi abbracciare tutti e dimostrarvi la mia personale ed umile riconoscenza. Con profondo affetto vostro Max.

Massimiliano Latorre 

Caro Massimiliano è un enorme piacere ricevere questo pensiero di ringraziamento e di augurio, che ricambiamo a te e alla tua famiglia. Quello che l’Ana ha fatto durante la vostra detenzione è stata una corale e unanime partecipazione umana alla vostra vicenda, percepita come ingiustizia subita, non solo per le modalità con cui la politica se ne è servita per finalità diverse, ma anche per i contorni ambigui con cui si è voluto dipingere due valorosi soldati, colpevoli soltanto di aver fatto il proprio dovere. Con Salvatore Girone, ti raggiunga un forte abbraccio da parte nostra, sempre a disposizione per dar voce a quanto vorrete comunicare ai nostri lettori e vostri estimatori. 

  08/02/2017

Commenti 0

 

2002/2017 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits