GENOVA I 50 anni del gruppo di Rivarolo

    0
    111

    Gli alpini di Rivarolo hanno celebrato i cinquant’anni del gruppo, che annovera due decorati al valor militare, il ten. Cesare Piccinini, classe 1921, e il ten. Doro Bressani, classe 1915. La cerimonia è stata particolarmente solenne per la presenza del presidente nazionale Corrado Perona, con il quale c’erano il presidente della sezione Belgrano con il consiglio direttivo al completo, il gen. Fresia già comandante della Regione Militare Ligure, il vice presidente del Consiglio regionale Ronzitti, l’assessore provinciale Renata Briano, il presidente della Circoscrizione, Crivello.

    Un corteo ha percorso le strade della cittadina. Lungo il percorso è stata deposta una corona al monumento ai Caduti e alla lapide che ricorda il sacrificio della M.O. Silvio Sibona, comandante sul fronte russo della 11ª batteria del 4º rgt. artiglieria della divisione Cuneense. In serata, concerto dei cori Soreghina e Monte Bianco, le cui esecuzioni hanno riscosso numerosi applausi. Il giorno successivo, madrina la signora Cecilia Piccinini (figlia di Cesare Piccinini, andato avanti alcun anni or sono) è stata scoperta la targa di ‘Piazzetta delle Penne Nere’, proprio davanti alla sede del gruppo.

    Numerosa la partecipazione di alpini, gruppi con gagliardetti e popolazione civile. Dopo la benedizione della targa, impartita dal cappellano sezionale, un breve intervento di Antonio Sulfaro e quindi del presidente nazionale Corrado Perona che è stato a lungo applaudito. Nella foto: il presidente nazionale Corrado Perona il capogruppo di Rivarolo Pietro Garnesi in un momento dell’inaugurazione della targa Piazzetta delle Penne Nere .