Celebrata la “Giornata della memoria e del sacrificio degli alpini”

0
2135

Questa mattina, a Brescia, l’Associazione Nazionale Alpini ha celebrato la “Giornata della memoria e del sacrificio degli alpini”, istituita dal Parlamento il 26 gennaio, giorno della battaglia di Nikolajewka, nel 1943.

Il presidente nazionale Sebastiano Favero insieme ad altre autorità, ha reso onore ai Caduti al sacrario militare nel cimitero Vantiniano. Quindi nell’auditorium San Barnaba si è tenuto il convegno dal titolo “La prima Giornata della memoria e del sacrificio alpino – Dalla tragedia della guerra alla missione di solidarietà”, a cura del prof. Mondini; il ten. col. Stefano Cordaro, comandante del battaglione Morbegno, ha invece illustrato “La spedizione alpinistica in Perù”, in cui gli alpini hanno aperto una nuova via sul Siula Grande, denominata “Valore alpino”.

La Giornata è stata celebrata anche a Roma, nella Sala Koch di Palazzo Madama dove è stata presentata un’anteprima del film “La Seconda Via” del regista Alessandro Garilli, presente insieme al vicepresidente vicario dell’Ana Federico di Marzo, al comandante delle Truppe Alpine gen. Ignazio Gamba e al vicepresidente del Senato Maurizio Gasparri che ha portato il saluto del Presidente del Senato Ignazio La Russa.

La presentazione del film “La Seconda Via” al Senato