Conferenza a Vicenza: “Gli alpini e le operazioni d’oltremare”

0
272

Il Polo universitario delle Professioni Sanitarie – Azienda Ulss 8 Berica di Vicenza ha ospitato la quarta conferenza per il 150° del Corpo degli Alpini, incentrata sul tema “Gli alpini e le operazioni d’oltremare”, moderata da Mauro Azzi del Centro Studi ANA.

Il prof. Nicola Labanca ha sviluppato il suo intervento parlando di “Un lungo passato di operazioni militari fuori dal territorio nazionale”, partendo dal battesimo del fuoco degli alpini in Africa e la guerra in Eritrea e in Libia, all’Italia liberale, fino alla Seconda guerra mondiale.

“Gli Alpini in operazioni: la prospettiva di un alpino americano” è stato l’argomento trattato dal Major General Gordon B. Davis Jr., ufficiale dell’US Army e generale degli alpini. Ha parlato degli alpini di leva nelle missioni sul territorio nazionale, come Forza Paris, e in quelle all’estero, in particolare in Mozambico, soffermandosi sull’esperienza personale, vista con un’ottica extranazionale.

Il Gen. B. Nicola Piasente, comandante della brigata alpina Taurinense, ha parlato degli alpini nelle missioni dell’era moderna, iniziando dalla missione del 1991 nel Kurdistan iracheno fino all’Afghanistan, portando tra l’altro una visione realistica del rapporto tra ufficiali alpini e truppa.

In apertura hanno portato il loro saluto il comandante delle Truppe Alpine gen. C.A. Ignazio Gamba e il Presidente dell’Ana Sebastiano Favero, che in conclusione si è soffermato sulla Staffetta Alpina Ventimiglia-Trieste in partenza il prossimo 6 giugno, presentando un filmato sulle 23 tappe.

L’incontro di Vicenza fa parte del ciclo di conferenze a tema “Alpini 1872/2022: le Truppe da montagna custodi della memoria, esempio di solidarietà”, organizzato da Ana e Comando Truppe Alpine dell’Esercito in sinergia col Centro interuniversitario di studi e ricerche storico–militari.