Tumori pediatrici: raccolta fondi per la ricerca con il patrocinio ANA

0
443

Riparte la campagna pasquale “Cerco un uovo amico” promossa dall’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma in aiuto alla ricerca scientifica. L’iniziativa è incoraggiata dal patrocinio morale dell’Associazione Nazionale Alpini.

Scegliere queste uova è segno di amicizia per le bambine e i bambini con Neuroblastoma, tumore che colpisce generalmente in età prescolare, prima causa di morte entro il primo anno di vita e terzo tumore per frequenza dopo le leucemie e i tumori cerebrali pediatrici.

Si può aderire alla campagna tramite il sito dell’associazione, www.neuroblastoma.org,  andando alla sezione “ANB Store” dedicata a “Cerco un uovo amico”, oppure telefonando al numero 010-6018938 o scrivendo all’indirizzo di posta elettronica pasqua@neuroblastoma.org.

Forme di sostegno alla ricerca come questa facilitano gli obiettivi portati avanti dall’associazione e dalla Fondazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma. “La Fondazione e l’Associazione Neuroblastoma, da anni hanno accolto la sfida di rendere questa malattia curabile, e per il triennio 2022-2024 intendono investire in percorsi d’eccellenza innovativi e in studi che consentano di consolidare i risultati fino ad ora ottenuti”, dichiara la presidente dell’Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma, Sara Costa. “Queste – prosegue – le linee di ricerca ritenute prioritarie: conoscenza biologica e genomica della malattia, mappatura del DNA e del genoma, individuazione di farmaci innovativi e inibitori di geni ‘cattivi’ come per esempio il gene ALK, protocolli innovativi e medicina di precisione, studi di immunoterapia”.