Angelo Tancredi nuovo comandante del 1° artiglieria da montagna

0
5391
Il col. Angelo Tancredi nuovo comandante del 1°.

Il 12 novembre, alla Caserma Perotti, si è svolta la cerimonia di avvicendamento del Comandante del 1° reggimento artiglieria da montagna tra i colonnelli Francesco Maioriello e Angelo Tancredi. Nell’occasione è stato anche celebrato il rientro dell’unità dal Kosovo, avvenuto lo scorso luglio. 

La cerimonia si è svolta al cospetto della Bandiera di Guerra del reggimento e alla presenza del generale di Brigata Nicola Piasente, comandante della brigata alpina Taurinense. Nel corso del suo intervento di saluto, il colonnello Maioriello, ha voluto ripercorrere l’intenso periodo che lo ha visto al comando del reggimento. Dal supporto alle istituzioni per il contrasto alla pandemia, con il concorso delle squadre disinfettori e degli ufficiali medici, alla fase di approntamento per l’impiego nell’ambito dell’operazione “Joint Enterprise” in Kosovo, resa complessa dalla necessità di armonizzare le esigenze addestrative con le limitazioni imposte dalla pandemia, ponendo in ogni circostanza la salute e la sicurezza del personale quale elemento cardine. Proprio citando l’impiego del reggimento in Kosovo, il col. Maioriello ha sottolineato gli importanti risultati raggiunti e i numerosi apprezzamenti che il 1° reggimento ha ricevuto nel tempo. 

Tra i recenti impegni del 1° da montagna ci sono tre intense esercitazioni a fuoco nel poligono laziale di Monte Romano, svolte dal mese di settembre. Dall’esercitazione internazionale “NASR” alla “LARAN 2021”, sino alla più recente “ALPAN21”, conclusasi pochi giorni fa e che ha visto il gruppo Aosta operare con flessibilità sia con l’obice 105/14 che con il mortaio pesante Thompson da 120 mm.

Il gen. B. Piasente consegna l’encomio solenne al c.le magg. sc. Paola Piscitelli.
Il passaggio di consegne.
La rassegna dei reparti e dei vessilli e gagliardetti ANA.