Addestramento in parete con i militari libanesi

0
6

Il contingente italiano in Libano ha inaugurato presso la base delle Forze Armate Libanesi (LAF) di As Shamahya, sede dell’attività formativa condotta dalla MIBIL (Missione Italiana Bilaterale In Libano), una parete artificiale di scalata, necessaria alla formazione specialistica delle truppe locali.

L’istallazione della parete artificiale ha permesso di completare il primo corso d’arrampicata a favore dei militari delle LAF da parte di un team di istruttori roccia del 9° Reggimento Alpini, attualmente impegnati in Libano nei ranghi della Task Force Italbatt. Gli istruttori hanno seguito il personale libanese durante tutte le fasi formative, teoriche e pratiche, conducendoli infine alla prima “scalata” in parete.

La collaborazione tra contingente italiano di Unifil della Brigata Alpina Taurinense con la 5ª Brigata libanese ha permesso nell’ultimo semestre la nascita di una forte sinergia sia nell’addestramento congiunto delle unità dei due Paesi, sia nelle attività operative sul terreno.