L’Università Cattolica studia l’Adunata nazionale, presentazione il 17 gennaio

0
5

“L’impatto economico e sociale dell’Adunata Nazionale degli Alpini” è il titolo della conferenza stampa in cui sarà presentato il progetto di ricerca dell’Università Cattolica sulla più grande manifestazione alpina. L’incontro è in programma venerdì 17 gennaio, alle ore 12, presso l’aula Maria Immacolata dell’Università Cattolica di Milano (in Largo Gemelli, 1).

L’Adunata degli Alpini è una delle più grandi manifestazioni del nostro Paese con oltre 400mila persone che si riversano in un territorio per tre giorni. In occasione dell’ultimo appuntamento che si è svolto a Piacenza lo scorso maggio, i ricercatori del laboratorio di economia dell’Università Cattolica hanno deciso di studiare l’evento in tutti i suoi aspetti con un progetto di indagine e di analisi che ha lo scopo di misurare l’impatto economico, sociale e culturale dell’Adunata e di analizzare i valori e il rapporto degli alpini con le istituzioni.

Alla conferenza stampa interverranno il vice presidente vicario dell’ANA Adriano Crugnola, il prof. Paolo Rizzi dell’Università Cattolica, Facoltà di Economia e Giurisprudenza di Piacenza, il sindaco Paolo Dosi, il presidente della Provincia Massimo Trespidi, il consigliere nazionale ANA Cesare Lavizzari, il segretario nazionale ANA Silverio Vecchio, Antonio Dallara della Fondazione ITL, il revisore dei conti ANA Roberto Migli e Bruno Plucani già presidente della sezione ANA di Piacenza e membro del Comitato organizzatore dell’86ª Adunata.