Mininaja 2011 – Iniziata la 2° sessione con gli alpini

0
74

Lunedì 29 agosto è iniziata la seconda sessione del progetto “Vivi le Forze Armate. Militare per tre settimane”, nato su iniziativa del Ministro della Difesa On. Ignazio La Russa, per avvicinare i giovani al mondo militare. Il progetto ha previsto anche quest’anno due sessioni per un totale di circa 5000 partecipanti, i quali hanno avuto la possibilità di scegliere tra sedi e reparti diversi (trenta in tutto) suddivisi tra Esercito, Marina, Aeronautica e Carabinieri. La prima sessione si è conclusa il 5 agosto, mentre la seconda è partita ieri e si concluderà il 16 settembre.

Gli alpini faranno la loro parte ed ospiteranno nella seconda sessione 470 ragazzi (340 maschi e 130 femmine) provenienti da tutte le regioni italiane (la maggior parte ‘volontari’ tra le penne nere) e ripartiti nelle sedi di S. Candido (6° reggimento Alpini), Belluno (7° reggimento Alpini), Bousson (presso Cesana Torinese, nella base della Brigata Alpina “Taurinense”) e La Thuile (Centro Addestramento Alpino di Aosta).Le attività teoriche e pratiche che saranno proposte ai giovani copriranno un ampio spettro di argomenti: oltre a storia e organizzazione delle Forze Armate, topografia, orienteering ed educazione fisica, ci sarà un largo spazio dedicato all’addestramento in montagna.I partecipanti diretti a Bousson verranno seguiti dagli istruttori scelti del 2° reggimento alpini di Cuneo, e trascorreranno le tre settimane sui monti tra Sestrière, Cesana e Clavière (dove esiste il più lungo ponte tibetano d’Europa).