Adunata, atto primo

0
6

Primo atto dell’Adunata nazionale degli alpini: la deposizione, a Bardi, di una corona alla casa natale della prima medaglia d’Oro al Valore Militare alpina, il capitano Pietro Cella, e alla lapide che ricorda il suo sacrificio nel 1896, posto sotto il porticato del palazzo di Maria Luigia. A rendere gli o­nori c’erano il presidente nazionale dell’Associazione alpini Corrado Perona, il presidente della sezione di Parma Maurizio Astorri, il sindaco di Bardi Pietro Tambini e l’assessore del comune di Parma Costantino Monteverdi, in rappresentanza del sindaco Ubaldi, i consiglieri nazionali Formaggioni e Serafin e i tre vice presidenti della sezione di ANA di Parma Renato Rossi, Mauro Azzi e Eugenio Magri (vicario). E’ stata anche inaugurata una mostra, allestita da Guido Fulvio Aviani: ci sono divise degli alpini del periodo che va dalla prima guerra mondiale ai giorni nostri.

GUARDA LE FOTO