News

Il manifesto e la medaglia dell'Adunata di Asti


  Argomento: Asti 2016

#alpiniadunata2016

Lo studio grafico “I Buoni motivi” di Ponte nelle Alpi (Belluno) e Donato Zanolo di Prato Sesia (Novara) sono i vincitori del Concorso medaglia e manifesto dell’Adunata di Asti.

Nel manifesto sono associati due concetti guida: «La rettitudine dell’alpino, caratterizzata dalle linee rette, e la lungimiranza dell’Associazione Nazionale Alpini. Le linee rette narrano la determinazione e il coraggio di superare anche le salite più impervie e difficili. Sono doti che, anche oggi, distinguono un alpino. Lo stile grafico è volutamente essenziale, perché essenziale, pura e senza fronzoli è l’anima dell’alpino. Il logo dell’ANA, nappina a penna, sono l’elemento fortemente rappresentativo dell’Associazione ed è stato stilizzato, rendendolo protagonista del messaggio».

La grafica della medaglia è stata realizzata dallo Studio “I Buoni motivi” di Ponte nelle Alpi (Belluno). Il recto della medaglia è caratterizzato da una penna alpina stilizzata; il verso riproduce il logo dell’Associazione, lo stemma del Comune di Asti e la data della manifestazione.

I vincitori sono stati scelti tra oltre cento elaborati, inviati da tutt’Italia alla Sede Nazionale dell’ANA, a Milano. I bozzetti esaminati da una Commissione presieduta dal consigliere nazionale Renato Genovese sono stati votati dal Consiglio Direttivo Nazionale nella seduta del 12 settembre scorso.

Il manifesto e la medaglia sono coperti da copyright. Il loro utilizzo deve essere espressamente autorizzato dalla Sede Nazionale ANA.

  09/11/2015

Su questo articolo è impossibile inserire commenti

Commenti 0

 

2002/2015 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits