Articolo Alpino

CUNEO - Murello e gli alpini


  Argomento: Cuneo

Articolo di tipo Le Nostre Sezioni  


Gli alunni della scuola elementare di Murello si sono aggiudicati il premio sezionale del concorso “Il milite… non più ignoto”. La premiazione si è svolta presso la Sezione alla presenza del Capogruppo Giuseppe Delpopolo, del vice Presidente sezionale Luciano Davico, del sindaco di Murello Fabrizio Milla, di rappresentanti della zona Piana, della presidente della Biblioteca Claudia Gazzano. 

Il concorso, svolto durante il 4º raduno della Piana Cuneense, richiedeva di svolgere una ricerca sul monumento ai Caduti del proprio Comune e di approfondire la figura di uno o più Caduti della Prima Guerra Mondiale. L’insegnante Elena Masocco ha spiegato che i ragazzi hanno svolto una ricerca sul monumento che si trova nella piazza del paese e sul soldato Claudio Calandra, figlio di Edoardo morto dopo la disfatta di Caporetto. Hanno ritirato il premio i ragazzi della classe quinta che lo scorso anno hanno realizzato la ricerca insieme ai ragazzi che attualmente frequentano la prima media. Il progetto, che oggi è consultabile sul blog della maestra Elena (elemass.weebly.com), è esposto nella scuola morellese e ha portato alla luce memorie della Grande Guerra, curiosità e storie familiari. La premiazione ha suggellato l’intensa collaborazione tra la scuola elementare e il gruppo alpini locale che da anni dialogano per trasmettere la memoria ai più piccoli. Quest’anno i bambini si dedicheranno all’analisi della cappella dedicata ai Caduti presso il cimitero.

Luciano Davico

  09/01/2018

Commenti 0

 

2002/2018 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits