Articolo Alpino

A luglio al Falzarego


  Argomento: Ana

Articolo di tipo Manifestazioni   pubblicato nel numero di Giugno 2018 dell'Alpino


La Grande Guerra è stata un evento fondamentale nella storia d’Italia, ha rappresentato il compimento delle aspirazioni risorgimentali per raggiungere l’unità del Paese. Nello stesso tempo ha creato le condizioni per l’avvento del Fascismo e per la successiva Seconda guerra mondiale. Quell’evento è fondamentale anche per la storia dell’Europa, si è infatti trattato di una vera guerra civile europea, che ha sancito la fine degli imperi e la nascita degli stati nazione che conosciamo oggi.

L’Europa che costruiamo insieme nasce sulle memorie di quella tragedia, e nasce con nuovi obiettivi di cooperazione e la creazione di una nuova identità europea condivisa tra tutti i popoli aderenti. L’Ana con il Comando Truppe Alpine, i Comuni di Cortina d’Ampezzo e il Comitato Cengia Martini-Lagazuoi ritengono importante riflettere sul cammino percorso e impegnarsi a conservare le tracce di quel passato. È un’eredità che dividiamo con tutti i popoli, un tempo facenti parte dell’Impero austro-ungarico, che furono impegnati a combattere su queste montagne una guerra per noi difficile da comprendere. La montagna, allora luogo di lotta e sofferenza, può e deve diventare simbolo e dimostrazione di un impegno a lavorare insieme per l’Europa di domani.

Questo il programma organizzato in collaborazione con le Sezioni di Cadore e di Treviso:

Sabato 14 luglio giornata a disposizione per visita alle Gallerie del Lagazuoi e al Sass de Stria sui percorsi ripristinati, in particolare dai volontari della Sezione di Treviso. Alle ore 14 in vetta al Lagazuoi: inaugurazione percorso per diversamente abili sul sentiero dei Kaiserjäger, predisposto dai volontari della Sezione Ana di Treviso.

Domenica 15 luglio con inizio alle ore 10 al piazzale della seggiovia al Passo Falzarego, solenne cerimonia commemorativa del centenario della Grande Guerra con la presenza del Labaro dell’Ana scortato dal Presidente Favero, dal Consiglio Direttivo Nazionale, dal comandante delle Truppe Alpine, alla presenza di autorità civili e militari, anche dei Paesi ex belligeranti nella Grande Guerra.

  11/06/2018

Commenti 0

 

2002/2018 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits