SVIZZERA – Una cerimonia storica

    0
    73

    Nel 1814 l’arrivo delle truppe Svizzere a Ginevra, salutate dalla popolazione in festa, dopo la caduta di Napoleone e la restaurazione, sancisce l’entrata di Ginevra nella Confederazione Helvetica, firmata dopo l’accordo di tutti i Cantoni, il 19 maggio 1815. A questa importante e storica cerimonia, alla quale partecipa il Governo al gran completo e i sindaci di tutti i Comuni del Cantone nuovamente eletti quel giorno, il Gruppo di Ginevra è tradizionalmente invitato in tribuna d’onore con le autorità, mentre il gagliardetto svetta in sfilata tra le bandiere del corteo patriottico e in costume storico delle truppe ginevrine e confederate. Il corteo è salutato dalle scariche di fucileria e dal cannone dei vecchi artiglieri. Alla fine del corteo, ritmato dalla musica dei Vieux Grenadiers, le bandiere e il nostro gagliardetto passano a ricevere l’omaggio del Governo della Repubblica ginevrina allineato in tribuna. Il Ministro delle infrastrutture e della mobilità Serge Dal Busco che è iscritto al Gruppo si è intrattenuto con gli alpini ginevrini, ringraziandoli per la loro fedele presenza a questa importante celebrazione nazionale, dimostrando così una perfetta integrazione nella vita della Repubblica e Cantone di Ginevra.