13.8 C
Milano
giovedì, 23 Maggio 2024

NOVARA E DOMODOSSOLA – Aiuti per i bimbi del Libano

Gli aiuti raccolti negli scorsi mesi dalle Sezioni di Novara e di Domodossola a favore dei bambini e delle famiglie del Libano, martoriato da...

DOMODOSSOLA – Il monumento a Re

La funzione di domenica 17 gennaio è stata arricchita dall’abbraccio degli alpini nel presbiterio della basilica della Beata Vergine Maria del Sangue di Re....

DOMODOSSOLA – Un giovane centenario

In Valle Anzasca, la Valle del Monte Rosa, triangolo del Piemonte fra Svizzera e Lombardia, c’è un centenario sempre giovane che causa Covid-19 non...

DOMODOSSOLA – A Ornavasso per Jonghi Lavarini

Il saluto del Presidente nazionale Sebastiano Favero, portato da Sandro Bonfadini, vice Presidente della Sezione di Domodossola, ha dato la giusta solennità a questa...

In ricordo del gen. Antonelli

Nel secondo anniversario della scomparsa il 3 e 4 marzo prossimo gli alpini ricordano il generale Giancarlo Antonelli con una cerimonia ad Ornavasso e a Migiandone (Verbania).

DOMODOSSOLA – Il Melvin Jones Fellow

In occasione dell’annuale “Charter night” tenutasi a Pallanza, il Lions Club Domodossola ha assegnato il “Melvin Jones Fellow” alla Sezione di Domodossola. Si tratta della massima onorificenza che il Lions International ha facoltà di attribuire a chi si distingue per particolari meriti umanitari. Alla premiazione erano presenti il Presidente sezionale Giovanni Grossi con il Consigliere sezionale Ettore Superina e il Consigliere nazionale Francesco Maregatti.

DOMODOSSOLA – Una vita da alpino

Il gruppo alpini Varzo-Trasquera ha vissuto momenti di rara intensità alpina. Sulle note della fanfara alpina ossolana, la giornata ha avuto inizio con gli onori ai vessilli sezionali e con l’alzabandiera. A seguire la deposizione floreale al monumento agli alpini. Attraverso le vie del paese, la sfilata è giunta nella chiesa parrocchiale per la celebrazione officiata dal parroco don Marco Piola Negri. 

DOMODOSSOLA – Un’eredità da conoscere

 Al fine di ricordare e tramandare ai giovani la Grande Guerra, nella quale si rinnovarono i sentimenti dell’Unità d’Italia, la Sezione di Domodossola ha allestito la mostra “La quiete violata” realizzata dal Centro Studi Ana, che attraverso dodici rollup descrive, in sintesi, le tappe salienti dei tre anni di guerra e la conseguente nascita dell’Associazione Nazionale Alpini. 

Raduno degli alpini di Varzo-Trasquera

Il raduno degli alpini di Varzo-Trasquera si terrà domenica 20 marzo con il seguente programma:

DOMODOSSOLA – Un presepe alpino

Era da circa due anni che gli alpini del Gruppo di Re avevano in animo di realizzare un presepe alpino; la difficoltà era di riuscire a trovare un sufficiente numero di statuine. Poi un giorno, il Capogruppo Pio Cantadore chiacchierando dell’idea con l’amico Ivan Mellerio, alpino e componente della Commissione sportiva nazionale, ha scoperto che Ivan possiede una bella collezione di alpini in bronzo nelle varie divise storiche, dalla fondazione del Corpo ai giorni nostri.

DOMODOSSOLA – Un gioiellino sulle nostre montagne

Un’estate calda e afosa spesso rende le previsioni in montagna incerte, soprattutto sopra i duemila. Proprio per non mettere a rischio escursionisti e alpini l’inaugurazione del bivacco al Pian Pumper (a 2.361 metri) è stata rinviata di qualche giorno.

DOMODOSSOLA – Festa per i 90 anni del Gruppo

Il Gruppo di Domodossola ha celebrato i novant’anni. Intitolato al ten. Gianfranco Polli, alpino decorato con Croce di Guerra al Valor Militare, combattente sui fronti occidentale e greco-albanese nel btg. Intra, poi partigiano nel “Valdossola”. Industriale di successo alla guida della manifattura di Domodossola, Polli è stato Presidente della Sezione dal 1967 al 1984. Dal 2005 gli alpini di Domodossola hanno una guida che fa onore ai predecessori: il giovane Roberto Pina, classe 1980. 

ULTIMI ARTICOLI

Nuovo sito editoriale

Le spese per la produzione del nostro giornale sono costantemente aumentate. Su 1,5 milioni di euro previsti in bilancio per la nostra rivista, i...