A Biella l’Adunata nazionale nel 2025

0
9472

Biella ospiterà la 96ª Adunata nazionale nel 2025. E’ questo l’esito della votazione del Consiglio direttivo nazionale dell’ANA, riunitosi a Gorizia il 28 ottobre.

Quella di Biella è la vittoria della perseveranza poiché anche lo scorso anno era tra le candidate per l’Adunata, ma venne preferita Vicenza. Il presidente biellese Marco Fulcheri (nelle foto in basso durante la presentazione) e i suoi alpini non si sono persi d’animo e ci hanno riprovato, forti di una proposta che alle solide motivazioni ha aggiunto un progetto dettagliato nel rispetto dei criteri logistici, di ospitalità e di sicurezza, fondamentali per accogliere una così grande manifestazione.

Biella, città decorata al valor militare per la guerra di Liberazione, ospiterà l’Adunata degli alpini per la prima volta nella storia. “Un sogno che diventa realtà”, ha commentato Corrado Perona, già presidente sezionale e presidente nazionale per nove anni, tra i primi a sostenere la ricandidatura.

Dopo le celebrazioni per il centenario di costituzione della Sezione, avvenute lo scorso anno, gli alpini biellesi sono quindi attesi ad un nuovo impegno per accogliere centinaia di migliaia di penne nere e simpatizzanti che animeranno la città nel secondo fine settimana di maggio 2025.