Dall’Ucraina a Teramo, grazie agli alpini

0
235

Tra i Gruppi ANA si moltiplicano le iniziative locali per prestare aiuto alla popolazione ucraina. Ultima in ordine di tempo è quella nel Teramano dove diciannove ragazzi e ragazze ucraini di diverse età, fuggiti dalla guerra, sono stati accolti in Italia grazie all’intervento della Protezione Civile ANA che ha raccolto la richiesta del Comune di Notaresco (Teramo).

Tre pullmini del gruppi alpini di Castellalto e altri guidati da volontari ANA sono partiti domenica scorsa per la Polonia e hanno raggiunto Plonsk, vicino Varsavia, per accompagnarli in Italia.

Al loro arrivo sono stati accolti dai responsabili locali e dai bambini delle scuole che li hanno salutati calorosamente. Verranno ospitati in strutture messe a disposizione dalla Protezione Civile e dalla parrocchia.