Lombardia: una Giornata per dire grazie agli alpini

0
8041

La Commissione Affari Istituzionali della Regione Lombardia ha approvato all’unanimità il Progetto di legge regionale sulla “Riconoscenza per la solidarietà e il sacrificio degli alpini”. Quando il progetto di legge sarà approvato dall’Aula del Pirellone la Lombardia sarà la prima Regione a dotarsi di una legge dedicata alla valorizzazione del Corpo degli Alpini e il 2 aprile di ogni anno celebrerà la “Giornata degli Alpini”.

“Esprimo soddisfazione per la conclusione dell’iter in Commissione: da relatore e prima ancora da alpino – spiega Floriano Massardi – vedere che questa proposta avanza in maniera celere e condivisa verso l’approvazione definitiva è certamente motivo di orgoglio. La soddisfazione è inoltre doppia, anche in forza del plauso ricevuto dal Presidente nazionale dell’Ana Favero e da parte dei Presidenti sezionali”.

Il progetto di legge è nato dalla volontà di dimostrare la nostra riconoscenza agli alpini e all’Associazione Nazionale Alpini per l’enorme contributo dato durante l’emergenza Covid-19, ma anche per tutto ciò che questi uomini di valore hanno sempre fatto per la Lombardia. Si tratta di un testo realmente completo, che punta a coinvolgere gli studenti, ma soprattutto mira alla divulgazione della storia, delle tradizioni e a tramandare il grande senso civico che da sempre caratterizza i nostri alpini. 

“Inoltre – continua Massardi – abbiamo migliorato ulteriormente il progetto di legge iniziale, valorizzando grazie a un mio emendamento in modo concreto il ruolo dell’Ana nella gestione dei rifugi alpini e inserendo una dotazione finanziaria di 130 mila euro per ogni anno, una cifra considerevole, che comprende anche il finanziamento delle borse di studio dedicate ai progetti dei ragazzi”.