Intervento a Capitignano per salvare gli animali

0
200
Grazie all’iniziativa promossa dagli alpini del Gruppo Ana del 9° Reggimento, quintali di fieno sono stati acquistati e consegnati al maneggio di Capitignano (L’Aquila) per permettere di continuare rifocillare gli animali e a garantire le cure necessarie per una pronta ripresa dell’attività post emergenza sanitaria.
 
Un camion dell’Esercito Italiano e dei mezzi della Sezione Abruzzi sono arrivati al circolo ippico “Margarete Horse Ranch” di Capitignano con carichi di bontà per pony e cavalli. Il 9° Alpini, su richiesta del Comune di Capitignano, è intervenuto per garantire l’acquisto e il trasporto, insieme agli alpini della Sezione Abruzzi.
 
“Un intervento piccolo ma importante che testimonia ancora una volta la forte connessione che c’è tra Esercito e Paese, tra alpini e territorio abruzzese”, afferma il colonnello Paolo Sandri.
 
In questo maneggio da sempre si prendono cura degli animali, anche se le risorse scarseggiano, l’aiuto degli alpini non è solo un gesto di solidarietà ma un segnale di attenzione per chi lavora a servizio dell’intera collettività.