Pellegrinaggio al Monte Camino il 22 luglio

0
6

Il prossimo 22 luglio è in programma il pellegrinaggio annuale degli alpini biellesi al Monte Camino, presso la chiesetta dedicata a San Maurizio inaugurata il 1º agosto 1948. Il 70º dell’inaugurazione è stato preparato con grande cura e con interventi di carattere straordinario: dopo la firma dell’accordo di comodato d’uso tra la Sezione ANA di Biella e il Santuario di Oropa gli alpini sono prontamente intervenuti con un’operazione di restauro della chiesetta, necessario per le conseguenze della neve e del gelo dell’ultimo inverno.

Prima della manifestazione in vetta (ore 11: alzabandiera e Onore ai Caduti alla lapide Battaglione Val Toce e Messa per gli alpini e gli aggregati andati avanti) ci sarà, come sempre, l’Onore ai Caduti al Monumento alle Batterie alpine al Pian della Ceva (ore 9.30). La Fanfara ANA Pralungo e il coro ANA La Cesëta di Sandigliano accompagneranno la cerimonia.

Un evento particolare va inoltre menzionato in questo contesto: la riscoperta di un percorso biellese molto speciale, da storico-escursionistico e naturalistico a turistico e sportivo. E’ “Il sentiero delle 12 lapidi”, di cui dieci collocate sui monti biellesi tra il 1923 e il 1926, volute dall’ANA per commemorare le penne nere biellesi cadute nella Grande Guerra: una lapide per ciascuno dei battaglioni alpini dove avevano prestato servizio militare di leva prima e durante la guerra mondiale. Sul Monte Camino la lapide al Battaglione Val Toce. A queste dieci lapidi si aggiungono il cippo al Pian della Ceva a ricordo delle Batterie alpine e il monumento ai Caduti ai Giardini Zumaglini. Il sentiero si chiude idealmente nel cuore di Biella.

La locandina »