Un fumetto per la solidarietà

0
55

Un fumetto per sostenere con delle borse di studio gli studenti italiani e afgani che discutano le tesi di laurea sull’argomento: “L’intervento militare italiano in Afghanistan”. E’ questa l’iniziativa di terzalegio.it che ha edito il primo fumetto militare italiano, realizzato da Andrea Meneghin, il cui numero zero dedicato al Corpo degli alpini e alla missione dei militari in Afghanistan.

Una tranquilla giornata di ricognizione si trasforma all’improvviso in un pericolo. Le vignette e la storia si sviluppano in un turbinio di azione e suspance, fino all’epilogo. Un racconto che non fa riferimento a fatti realmente accaduti ma che ha intende trasmettere quello che vivono i nostri militari nelle missioni all’estero. L’opera vuole dunque essere un riconoscimento al ruolo svolto dai nostri militari che con il loro sacrificio portano alto il nome dell’Italia. Ed è per questo che parte del ricavato sarà destinato a formare negli studi dei giovani che un domani potranno essere la classe dirigente dell’Afghanistan.

Il progetto ha il sostegno dell’alpino che con il suo coraggio e la sua forza ha dato una parte di sé per portare aiuto in queste terre, Luca Barisonzi, che insieme a Francesco Tuan di “III Legio” promuove quest’iniziativa. Lo scopo è riuscire a vendere tutte le copie in modo da poter organizzare il volo a Kabul e conferire, dalle mani di Luca, i fondi agli studenti che si saranno segnalati in Afghanistan, e poi poter avviare la stessa procedura in Italia.

Dalla vendita delle 5.000 copie stampate, coperti i costi di realizzazione e distribuzione, tutto quello che sarà il ricavo in eccedenza sarà destinato alle borse di studio. L’invito è aperto a tutti coloro che voglio contribuire tramite l’acquisto del fumetto a realizzare questo bel progetto.

Per maggiori informazioni: www.terzalegio.it/Fumetto/fumetto.asp – www.terzalegio.it/Barisonzi/barisonzi.asp – www.terzalegio.it/Barisonzi/lettera.asp

La copertina.