Il vecio del cappello rubato: restituitelo!

0
4

Il vecio Angelo classe 1923 aveva un desiderio: essere presente all’adunata di Aosta. Ma le condizioni di salute e i medici gliel’hanno impedito. E’ stata la prima volta in 50 anni. (…)

(…) Angelo ha mancato un’adunata ma ha voluto che il suo cappello fosse con gli alpini, ad Aosta. Un modo per essere presente, almeno idealmente. Così ha dato incarico al figlio, anch’egli alpino, di portarlo con sé.Il cappello che era esposto nella vetrina di un negozio è stato rubato sabato scorso. Al furfante che l’ha sottratto, chiediamo che, leggendo quest’appello, lo restituisca.

Questa la descrizione: cappello con fregio di alpino del 5º reggimento della Julia, anno 1944.Questo l’indirizzo per la restituzione: Associazione Nazionale Alpini, via Marsala 9, 20121 Milano.

(m.m.)