Messaggio di Ciampi al presidente dell'ANA

0
6
  Questo il messaggio inviato dal presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi al presidente nazionale dell’Associazione Nazionale Alpini Giuseppe Parazzini in occasione della 76ª Adunata nazionale dell’ANA ad Aosta. (…)

(…) ‘Sono lieto di indirizzare il mio beneaugurante saluto agli alpini in servizio ed in congedo ed ai loro familiari che partecipano alla 76ª Adunata nazionale di Aosta.E’ questo un evento festoso, in cui, con la memoria rivolta al glorioso passato, si rinsalda lo spirito di Corpo, in vista dei futuri impegni.Sin dalla loro costituzione nel 1872, in pace ed in guerra gli alpini hanno sempre dato prova di abnegazione al dovere e amor di Patria.Adua, Monte Nero, Ortigara, Monte Grappa, Vojussa, Ponte di Perati, Nikolajewka, Monte Marrone sono luoghi della memoria cui attingere l’esempio delle virtù militari.Ricordiamo anche i numerosi interventi delle penne nere nell’opera di soccorso alle popolazioni: Messina, Vajont, Friuli, Irpinia rappresentano altrettanti luoghi dove è tuttora vivo il ricordo della solidarietà alpina.Questa attività merita apprezzamento anche per l’efficacia con cui l’Associazione ha saputo predisporre proprie unità organizzative di Protezione civile.E’ oggi più che mai viva la vostra tradizione di servizio alla collettività, in pace ed in guerra. Nella realtà odierna si è estesa alle popolazioni del Mozambico, dell’Albania, della Bosnia, del Kosovo e dell’Afghanistan, dove le Forze Armate italiane, e con esse gli alpini, nell’ultimo decennio sono state chiamate a portare sicurezza, stabilità ed aiuti umanitari.Con sentimenti di apprezzamento, formulo a Lei, caro presidente, a tutti gli alpini ed ai loro familiari, il mio affettuoso saluto, unitamente all’augurio per il pieno successo della manifestazione’.

Carlo Azeglio Ciampi