Articolo Alpino

Con i veterani spagnoli


  Argomento: IFMS

Articolo di tipo Articolo   pubblicato nel numero di Settembre 2015 dell'Alpino


In Spagna, a 40 chilometri da Lleida, sulle colline di Balaguer presso il Monastero di Les Avellanes, l’Associazione Artiglieri Veterani da Montagna di Lleida, membro dell’Ifms, ha ricordato il suo 25º di fondazione, in concomitanza con il 13º Memoriale e l’XI Giornata di fratellanza spagnolaitaliana. All’incontro ha partecipato una delegazione dell’Ana (nella foto) composta dal presidente della commissione Ifms Renato Cisilin, dai membri esterni Alessio Granelli e Danilo Perosa, con i vessilli delle Sezioni di Bergamo, Pavia, Torino e dagli alpini dei gruppi di Gropello Cairoli (Pv), Moncalieri e Testona (To), Mozzo, Osio Sotto e Foresto Sparso (Bg).

Al loro arrivo ad Avellanes sono stati accolti dal segretario dei Veterani di Montagna di Lleida Esteban Calzada e dal presidente dell’Ifms spagnola Vicente Valdivielso. Nella chiesa del monastero è stata celebrata la Messa in suffragio a tutti i Caduti in guerra e ai veterani di montagna andati avanti, alla presenza delle autorità civili e militari, delle Associazioni d’Arma e della popolazione. Nel suo intervento il Presidente Esteban Calzada ha ringraziato gli alpini per la vicinanza e l’amicizia dimostrata, ha illustrato le attività dei soldati di montagna e ha parlato dell’impegno con le altre associazioni e con la popolazione. Sono stati premiati con il titolo di “Artigliero Veterano Onorario di Montagna” i soci che si sono distinti: per l’Italia ha ricevuto il riconoscimento l’alpino Danilo Perosa della Sezione di Udine.

Un concerto del coro “Unitas Por El Canto” ha allietato la manifestazione, culminata con la deposizione di una corona di fiori dove riposano i Caduti della guerra civile e la benedizione del padre priore del monastero, accompagnata dal canto dei Veterani di Montagna e dall’inno dell’Ifms “Amici per sempre”. Dopo un conviviale rancio montanaro, tutti a casa, convinti che la partecipazione all’incontro faccia parte dei doveri che sono alla base di una reciproca collaborazione da veri soldati di montagna, che siano delle Alpi oppure dei Pirenei o di qualsiasi altra parte del mondo.

Alessio Granelli

  04/09/2015

Commenti 0

 

2002/2017 © Ana.it. Tutti i diritti riservati. Questo sito è di proprietà della Associazione Nazionale Alpini
P.IVA/C.F. 02193630155
L'uso degli indirizzi mail riportati su questo sito è esclusivamente finalizzato ad usi associativi. E' vietata la riproduzione anche parziale - Marchio registrato
FAQ - Privacy - Credits