DEL MIO LUNGO SILENZIO

    0
    5
    L’autore racconta la Grande Guerra attraverso le parole dei protagonisti, in maggioranza bresciani, con documenti inediti e sorprendenti, spesso frutto di una lunga ricerca. A confronto, il punto di vista di due classi sociali e culturali lontane, ma fianco a fianco nella vita di trincea: i contadini dediti al duro lavoro nei campi e quasi tutti neutralisti, e gli intellettuali (studenti e professionisti) di cui molti interventisti. L’insieme dei documenti diventa un racconto coinvolgente, che l’autore commenta senza esprimere giudizi.
    Maurizio Abastanotti

    DEL MIO LUNGO SILENZIO – Studenti e contadini bresciani alla grande guerra 1915-1918

    Pagg. 214 – euro 18 Liberedizioni, Brescia – tel. 030/2731048, www.liberedizioni.it