VALSESIANA Il gruppo di Cravagliana Sabbia ha 60 anni

    0
    83

    Era il 1946, la Seconda Guerra mondiale era appena terminata e tra i reduci di quel conflitto si fece strada il desiderio, forte e genuino, di coltivare e rinsaldare l’amicizia nata sotto le armi, ricordare i compagni andati avanti e festeggiare la libertà e la pace così dolorosamente conquistate. Fu con questo spirito che 60 anni fa nacque il gruppo di Cravagliana Sabbia.

    L’anniversario è stato celebrato con una due giorni che ha avuto il suo momento ufficiale la domenica con la sfilata per le vie di Cravagliana (Vercelli) e l’omaggio ai Caduti alla presenza del vessillo della sezione Valsesiana, di numerosi gagliardetti dei gruppi, del sindaco alpino Sergio Bossi e di tante penne nere. Al suono della banda di Rossa il corteo si è diretto al campo sportivo per la S. Messa officiata dal parroco don Vittore Orsanigo.

    Seguendo lo spirito dei padri fondatori, alle cerimonie del ricordo si è aggiunto l’impegno per la solidarietà verso i più sfortunati. È stata infatti organizzata una lotteria benefica che con i fondi raccolti contribuirà alle attività della Casa della mamma e del bambino di Borgosesia e della Action Aid International un’organizzazione impegnata nella lotta alla povertà, grazie alla quale le penne nere da oltre un anno sostengono l’adozione a distanza di una bambina del Bangladesh.