Un grazie dal Circolo Russita

    0
    49

    E’ finito un altro anno scolastico e diciamo: ‘Grazie, cari alpini per attenzione e interesse all’attivit del Circolo Russita’. Sono passati quattro anni del nostro lavoro. Oggi molti nostri alunni sono diventati studenti degli istituti di Mosca, Pietroburgo, Vladimir e tutti saranno dottori, ingegneri, ufficiali. E tutti saranno a ricordare che hanno fatto conoscenza dell’Italia, della sua lingua, cultura e degli alpini. Ogni autunno al circolo Russita vengono gli studenti nuovi che vogliono studiare tutto dell’Italia.


    Alessandro Fedotov Raduzhny (Russia)


    Fa piacere ricevere notizie sul circolo italo russo che lei gestisce con tanta passione ed al quale abbiamo dedicato la copertina del febbraio 2000: sorprendente constatare come gli studenti da lei diretti amino l’Italia. Auguri di
    buon proseguimento.