Un adorabile impertinente

    0
    19

    Mi perdoni Padre perché ho peccato! Dopo aver letto il tuo editoriale “Far parlare la storia” ho provato una grande invidia. Spero che si tratti solo di un peccato veniale e non mortale. Comunque sia, sono pronto a subirne le dantesche conseguenze. Non solo condivido pienamente il tuo pensiero ma provo soprattutto invidia per il tuo editoriale scritto da Dio.

    Enzo Grosso, Sezione di Biella

    Caro, carissimo. Tra tutti i peccati che hai sulla coscienza, penso che questo sia il più piccolo. Comunque sei un adorabile impenitente. Se non ci fossi, bisognerebbe inventarti.