TRENTO – Fratelli alpini

    0
    66

    Cinque dei sei fratelli componenti la famiglia di Aldo Lorenzini, classe 1922, di Mattarello hanno prestato il servizio di leva obbligatoria nelle Truppe Alpine. Eccoli assieme fotografati nella sede sociale degli alpini con alle spalle una foto dell’irredentista M.O. tenente Guido Poli (1894-1917) al quale dal 1954 è intitolato il Gruppo. Da sinistra, il fratello maggiore, Pio, classe 1952, artigliere alpino del 2º Reggimento, gruppo Verona a Bolzano, alla caserma Ottone Huber negli anni 1973/1974; Guido, classe 1954, alpino del btg. Trento del 6º Alpini a Monguelfo (Bolzano), alla caserma Cesare Battisti negli anni 1974/1975; Vittorio, classe 1957 e Paolo, classe 1964, alpini del btg. Bassano con sede a San Candido, alla caserma Cantore, il primo negli anni 1978/1979 e il secondo negli anni 1983/1984.

    Tutti quattro i fratelli sono iscritti alla Sezione di Trento. Il quinto dei fratelli Lorenzini, Luca, classe 1969, è “andato avanti” a causa di un tragico incidente alla fine del 1996. Uno zio paterno, Pio, classe 1920 è annoverato tra i Caduti della Campagna di Russia sul fronte del Don, nel 1943. La sua piastrina è stata riconsegnata alla sorella Anna, che vive ancora a Mattarello, nel corso di una cerimonia tenutasi nel gennaio del 2019.