TRENTO Commemorati i Caduti a Passo Buole

    0
    32

    Gli alpini del gruppo di Ala anche quest’anno hanno ricordato i Caduti degli scontri bellici del maggio 1916, quando a passo Buole gli austro ungarici tentarono di passare per aggirare il baluardo di Monte Zugna.
    Alla cappella votiva padre Ezio ha celebrato la Santa Messa, presenti rappresentanti delle varie armi, moltissimi alpini con familiari e autorità, in una stupenda giornata di sole. Il rito religioso è stato accompagnato dalla fanfara alpina di Ala. Sono seguiti interventi di saluto e la commemorazione del sindaco di Ala, Mellarini, del consigliere sezionale Colombo e del capogruppo Bruni.
    Erano presenti gli alpini del gruppo di Chiari (Brescia), gemellato con Ala, il presidente del museo di guerra di Rovereto Gerosa e l’ispettore forestale Moggio.
    Particolarmente apprezzata l’opera, ancora in corso, di ripristino e pulizia ambientale eseguita a cura della Provincia e del Corpo forestale, opera che ha evidenziato, insieme a vari ruderi di fortificazioni campali, il grande cippo piramidale posto nel 1920 sul passo dalla cittadinanza parmense a ricordo di tutti i Caduti di passo Buole. (G.V.)