TORINO Coassolo: 80 anni ben portati

    0
    86

    Il gruppo alpini di Coassolo, guidato da Nicolao Corziatto ha inaugurato la nuova sede: è una vecchia scuola in borgata Vietti che il Comune ha concesso agli alpini in comodato d’uso. L’edificio, con oltre duemila ore di lavoro, è stato ristrutturato ed attrezzato grazie all’aiuto dei volontari dell’AVIS. L’inaugurazione è avvenuta nell’ambito dei festeggiamenti dell’80º del gruppo, alla presenza del presidente sezionale Chiosso, del sindaco di Coassolo Franco Musso, e delle rappresentanze, con gagliardetti, di ben 40 gruppi.

    Il presidente per il Piemonte e la Valle d’Aosta dell’Opera nazionale per i Caduti senza croce cap. Silvio Selvatici, ha fatto deporre un’urna con i nomi dei dispersi nel sepolcro eretto nella via che sale alla torre campanaria. Il giorno dopo le celebrazioni sono continuate con il ringraziamento ai soci ultraottantenni, la sfilata per le vie del paese con l’accompagnamento della Fanfara alpina.